EVENTI - Costantino D
Roma InConTra Ara Pacis 2ª stagione 25° Puntata
Live Lunedì Auditorium dell'Ara Pacis
-


LUIGI BISIGNANI, Autore de “Il Direttore” (Chiarelettere)
Tutti lo conoscono come “L’uomo che sussurra i potenti”. Per noi, Luigi Bisignani è forse il più raffinato conoscitore delle trame di potere nascoste all’interno dei palazzi che contano. Oggi torna nella sua veste di scrittore con una spy story ambientata tra politica, capitalismo e redazioni dei giornali. Ma dietro i personaggi de “Il Direttore” si nascondo, tra allusioni e riferimenti espliciti, i protagonisti degli ultimi trent’anni di storia d’Italia. Con lui scaveremo nei segreti, scandali e complotti descritti nel romanzo, e cercheremo di capire dove finisce la finzione letteraria e dove comincia la realtà. Senza dimenticarci, naturalmente, dell’attualità politica, e della sfida per le elezioni europee tra Renzi, Grillo e Berlusconi
 
RAFFAELE LA CAPRIA, Scrittore, autore de “Novant’anni d’impazienza. Un’autobiografia letteraria” (Minimum Fax), e de “La bellezza di Roma” (Mondadori)
È tra le firme più nobili della letteratura italiana. I suoi romanzi hanno accompagnato la nostra storia sin dal dopoguerra raccontando, con uno stile inconfondibile, i mutamenti sociali del nostro Paese. Partendo dall’ultima opera, su Roma, ripercorreremo la sua straordinaria biografia, una carriera fatta di incontri importanti – da Parise a Flaiano, da Gadda a Pasolini, a Moravia – di riconoscimenti prestigiosi e di amicizie solide, a partire da quella con il Presidente Napolitano. A dispetto dei suoi oltre 90 anni, la sua penna  è ancora vigorosa e leggera e la sua ironia è sferzante più che mai. Non ci rimanere che ascoltarlo
 
COSTANTINO D’ORAZIO, Storico dell’arte, autore de “La Roma segreta” (Sperling & Kupfer)
e
CLAUDIO STRINATI, Storico e critico dell’arte, autore de “Il mestiere dell’artista” (Sellerio)
Cosa si nasconde dietro la “grande bellezza” di Roma narrata da Paolo Sorrentino? Chiese, monumenti, piazze: la Capitale è piena di segreti insospettabili che solo l’arte è capace di custodire. In fondo, se nel mondo ci conoscono come il “Belpaese” è soprattutto grazie al genio e al gusto di artisti che hanno lasciato alla collettività straordinarie opere il cui fascino aumenta con il passare dei secoli. Ma in Italia, tra burocrazia e freni ideologici, non siamo capaci di valorizzare questo immenso patrimonio. Come invertire la rotta? Ne parleremo con due storici dell’arte che ci condurranno in un viaggio alla scoperta della Roma segreta e del mestiere dell’artista
 
 
Nei prossimi giorni
Nessun elemento attualmente disponibile.
Cortina Racconta
Cortina Incontra
Fondazione InSé Onlus
Fondazione InSé Onlus
Telepass Pay
Rassegna stampa




Seguici
| Share