Giorgio Albertazzi - Biografia ed Eventi a cui ha partecipato
Giorgio Albertazzi
Eventi :
  • Uno, nessuno, Albertazzi
    Dal vecchio Re Lear al giovane Pablo Picasso, la storia di Giorgio Albertazzi è quella dei tanti personaggi che ha interpretato, recitando e dirigendo. Ma anche di oltre mezzo secolo d’Italia. Sul palco di “Roma InConTra” racconta le mille scene della sua
    lunedì 21 marzo 2011 - Auditorium dell'Ara Pacis Via di Ripetta, 190

    Dialogo tra
    Giorgio Albertazzi, attore e regista
    ed Emilia Costantini, giornalista Corriere della Sera
    Conduce: Enrico Cisnetto, “Roma InConTra”


    Giorgio Albertazzi sta al teatro italiano come Pablo Picasso alla pittura. E non è casuale il paragone con il grande artista spagnolo, dal momento che il nuovo spettacolo del Maestro sarà interamente dedicato al genio che dipinse Guernica e altre opere indimenticabili. Una sovrapposizione tra i due giganti con tanti punti in comune, ma altrettanti di divergenza. Lo spettacolo su Picasso sarà a Roma proprio in questo periodo, e non vogliamo svelarvi troppo. Ma quella che vogliamo offrirvi, più che la storia di un personaggio, è quella dell’uomo testimone di oltre mezzo secolo di storia nazionale, e affidare alla sua voce inconfondibile una ricognizione sul nostro Paese tra il ricordo del passato e il racconto del presente, spaziando dall'arte alla politica, passando per la più stringente attualità. Sarà l’incontro con un grande artista che, in un caleidoscopio di ruoli e di interpretazioni, ha esaltato la cultura italiana nel mondo.

    Sarà possibile seguire l'evento in differita sul canale sky 829 RTB Virgilio giovedì 24 marzo dalle ore 20:30


  • Roma InConTra Ara Pacis 2ª stagione 13ª Puntata
    Live Lunedì Auditorium Ara Pacis
    martedì 4 febbraio 2014 -
    STEFANO MENICHINI , Direttore di “Europa”
    e
    PIERO SANSONETTI, Direttore de “Gli altri”, autore de “La sinistra è di destra” (Rizzoli)
    Matteo Renzi è l’uomo che salverà l’Italia dal disastro o un nuovo “unto del Signore” che finirà per dare agli italiani l’ennesima delusione? L’accordo con Berlusconi su una legge elettorale molto – qualcuno dice troppo – maggioritaria, ha riacceso le polemiche fra le varie anime della sinistra italiana. Riuscirà il “rottamatore” a tenere unito il Pd? O ha ragione chi sostiene che la sua leadership sia solo mediatica e priva di contenuti? Ne parleremo con due commentatori che la pensano molto diversamente fra loro.
    PIER LUIGI CELLI , Presidente Enit e della Fondazione ItaliaCamp, autore de “Alma Matrigna. L’università del disincanto” (Imprimatur)  Nel 2009, con una lettera a La Repubblica, esortò il figlio ad abbandonare il nostro Paese. Quelle parole, scritte dall’allora capo della Luiss, destarono scalpore e suscitarono polemiche. Oggi, a quasi cinque anni di distanza, gli chiederemo se ha cambiato idea. E, partendo dal suo ultimo libro, analizzeremo lo stato dell’istruzione italiana e le prospettive di un Paese col 41,6% di disoccupazione giovanile.
    GIORGIO ALBERTAZZI ,Attore, regista, in scena a teatro con “Il Mercante di Venezia”
    È un mostro sacro del teatro italiano. Le sue interpretazioni di Dante e Shakespeare rimangono incastonate nell’olimpo culturale del nostro Paese. Ci lasceremo guidare dalla sua voce inconfondibile nella conoscenza di quella passione per la recitazione, che lo trascina ancora sulla scena, ad oltre 90 anni portati meravigliosamente. E con lui non mancheremo di ripercorrere un secolo di storia italiana.        

Nei prossimi giorni
Nessun elemento attualmente disponibile.
Cortina Racconta
Cortina Incontra
Fondazione InSé Onlus
Fondazione InSé Onlus
Telepass Pay
Rassegna stampa




Seguici
| Share